Jumbo Visma, Van Emden: «Al buffet con noi, gente fuori dal Giro»

Tempo di lettura: < 1 minuto

La Jumbo Visma ha abbandonato in anticipo il Giro d’Italia per il caso Covid del suo capitano, Steven Kruijswijk. Jos van Emden, specialista delle cronometro e compagno di squadra dell’olandese ha criticato con toni aspri e duri l’UCI e gli organizzatori della Corsa Rosa: “La bolla del Giro d’Italia è scoppiata alla Grande Partenza in Sicilia“.

Il 35enne, da una vita con l’ex Rabobank, ha proseguito: “È già andato tutto storto nel primo hotel in cui eravamo. Eravamo lì con quattro o forse cinque squadre. La polizia e le moto erano lì, il servizio Shimano, e c’erano persone normali che mangiavano dallo stesso buffet“.

Il gregario della Jumbo Visma ha concluso così: “Dovremmo essere protetti dalle persone che gestiscono lo sport. Facciamo tutte le cose per loro ma loro non fanno mai niente per noi. Questa è ancora una volta per loro dell’UCI un’opportunità per dimostrare che sono dalla nostra parte e che non voglio sempre contrastarci”.