Felline: «Fuglsang ha tirato per la mia volata, un onore. Sono contento»

Fabio Felline sul podio della sesta tappa del Giro d'Italia
Ottimo 3° posto oggi a Matera per Fabio Felline
Tempo di lettura: < 1 minuti

Fabio Felline conquista un ottimo terzo posto nella sesta tappa del Giro d’Italia, da Castrovillari a Matera, per un totale di 188 chilometri. Il piemontese dell’Astana, è stato al passo con i migliori sprinter arrivando subito dietro allo scatenatissimo Arnaud Démare e a Michael Matthews.

Dalle parole di Felline trapela tutta la sua soddisfazione: «Sono super contento, ovviamente ottenere la vittoria di tappa sarebbe stato ancora più bello, ma il terzo posto in un Grande Giro tra velocisti veramente forti mi rende felice. La squadra ha fatto un ottimo lavoro, mi ha guidato per tutti gli ultimi chilometri e mi ha portato in posizione».

Squadra, concetto basilare: perché anche il capitano Fuglsang è andato in testa al gruppo per lanciare lo sprint di Felline. Iniziativa apprezzata dal 30enne ex Trek-Segafredo: «Il fatto che Jakob, settimo della generale, abbia lavorato per il mio sprint è un onore. Ieri siamo rimasti tutti insieme e abbiamo cercato di risparmiare energie in vista di oggi. Così ho avuto la possibilità di provare qualcosa».