Betancour il ghiottone tra i grandi del Giro

Tempo di lettura: < 1 minuto

I corridori, suoi avversari, non hanno dubbi: è il motore più forte del gruppo Ma… c’è un ma. Anche solo guardando un piatto di pastasciutta, aumenta di un chilo. Per questo la squadra gli ha messo al fianco Nocentini che lo tallona come un carabiniere per portarlo sul podio della corsa rosa